Il percorso per la costituzione del Gal

La costituzione del GAL Distretto Rurale BMGS è avvenuta in due fasi:

– durante la 1^ fase (aprile – luglio -2008) si costituisce il partenariato e si individua l’ambito territoriale di riferimento;

– nella 2^ fase ( dicembre 2008 – luglio 2009) si costituisce il GAL e si elabora e approva il Piano di Sviluppo Locale.


La prima fase.

Prende avvio su iniziativa dei coordinatori dei progetti integrati territoriali definiti nelle regioni storiche di Barbagia, Mandrolisai, Gennargentu, Supramonte, con l’intento di valorizzare la progettualità più recentemente condivisa e le aggregazioni partenariali costituitesi. Si convoca un primo incontro a Fonni al quale partecipano i sindaci del territorio durante il quale vengono sinteticamente illustrate le strategie progettuali dei singoli progetti integrati.

Successivamente viene nominato quale soggetto capofila il BIM Taloro che si avvale dell’assistenza tecnica dell’Agenzia Laore per l’animazione territoriale ed il coinvolgimento degli attori del territorio.

A conclusione del processo un protocollo d’intesa formalizza l’aggregazione territoriale e la costituzione del partenariato.

Documenti per l’approfondimento


La seconda fase

L’avvio della seconda fase del processo per la costituzione del GAL “Distretto Rurale delle Regioni Storiche Barbagia, Mandrolisai, Gennargentu, Supramonte, è stato promosso dal soggetto capofila del partenariato, il Consorzio BIM Taloro, che si avvale dell’assistenza tecnica di Laore Sardegna.

La redazione del  Piano di Sviluppo Locale è avvenuta in assemblea avvalendosi allo scopo dell’ausilio di metodologie partecipative. E’ stato chiesto a Laore Sardegna, incaricato dal partenariato della redazione del PSL, di curare l’animazione e la facilitazione delle assemblee. Il risultato è stata la redazione di una proposta progettuale ampiamente condivisa.

Documenti per  l’approfondimento

Lascia un commento